decide

(redirected from Decidere)
Also found in: Dictionary, Thesaurus, Wikipedia.
Related to Decidere: sentire

decide

v. for a judge, arbitrator, court of appeals or other magistrate or tribunal to reach a determination (decision) by choosing what is right and wrong according to the law as he/she sees it.

decide

verb adjudge, adjudicate, adjust, agree, arrive at a judgment, ascertain, award, choose, choose a course of action, choose an alternative, choose an option, come to a conclusion, come to an agreement, come to terms, commit oneself, conclude, constituere, decernere, decree, determine, diagnose, diiudicare, dispose of, elect, end, establish, finalize, find, fix, form a resolution, form an opinion, hold, judge, make a choice, make a decision, make a selection, make up one's mind, opt, ordain, pass, pass judgment, pass sentence, pick, pronounce, reach a decision, reach a verdict, referee, resolve, rule, select, sentence, settle, sit in judgment, terminate, umpire, vote
Associated concepts: decide a case, decide a motion, deeided adversely, decided as a matter of law, decided on the merits, decided upon legal principles, jurisdiction to decide
See also: adjudge, adjudicate, arbitrate, ascertain, award, choose, deem, determine, dispose, elect, find, fix, gauge, hear, judge, pass, pass judgment, prescribe, pronounce, select, sentence, settle, stipulate, try
References in periodicals archive ?
In primo luogo, il metodo si fonda sulle risposte dei lettori, che possono capire in modo diverso, decidere di mentire, o rispondere in modo casuale per disinteresse.
Ne "La cattura," Pirandello ricorre alio stesso concetto di punizione voluta da Dio per decidere della vita di Guarnotta e della sorte dei tre disperati, per quanto in quel caso la dinamica segua una traiettoria in sintonia con la poetica umoristica.
Il compito del fisioterapista e decidere quale fra le innumerevoli ACT possa essere piu efficace per ciascun paziente.
Nella fattispecie i sintomi descritti dal paziente e ascrivibili ad un quadro di claudicatio intermittens, oltre alla debolezza muscolare diffusa, sono stati per noi un campanello di allarme per decidere di interrompere le sedute di fisioterapia e di rinviare il paziente dallo specialista per gli approfondimenti del caso.
Ad un certo punto della sua corsa, il poeta Centauro si imbatte in due ciclisti che gli stanno di fronte come "due ragionamenti, entrambi persuasivi e nondimeno contraddittori", i quali, "pel disgusto" (9), gli fanno decidere di buttarsi con la macchina in un fossato.
Se ad alcuni non piacera un libro in cui e il fruitore a decidere quale percorso fare e altri vedranno un limite nell'analisi di un'unica opera letteraria, il contributo della Bartalesi-Graf mostra indubbiamente come un testo letterario, artistico o cinematografico possa essere ben compreso solo se inserito in un contesto storico-culturale in cui tutti gli aspetti siano considerati nella loro globalita.
E' compito dell'insegnante valutare le abilita di competenza, i livelli linguistici, l'adattabilita o meno di certe nozioni, gli obiettivi linguistici, culturali e sociali delle attivita proposte nel decidere se affrontare o meno il concetto di verbi inaccusativi nelle proprie classi.
il fisioterapista percepito (GPE) (2009) (37) decide il numero in base -attivita difficoltosa al soggetto, e il (scala numerica) paziente puo decidere di -dolore (scala numerica) abbandonare il -funzionalita (Neck trattamento), ciascuno disability Index) di 30'.
Ogni traduttore potra decidere per soluzioni diverse che siano auspicabilmente il frutto di un confronto produttivo fra le proprie convinzioni poetiche, il proprio progetto traduttivo e le convenzioni poetiche e stilistiche dell'autore tradotto.
In seguito, Crialese lavora ancora negli Stati Uniti, ma in ambito teatrale, per poi decidere di collaborare con il produttore Bob Chartoff alla stesura di un soggetto su Ellis Island, che pero viene temporaneamente abbandonato (si trattera di Nuovomondo) dinanzi all'opportunita di tornare in Italia per dirigere la sua seconda pellicola.
C'era un ragazzo--che era alla fine del corso, e che, quindi, doveva decidere se continuare e diventare sacerdote o meno--che di notte aveva l'abitudine di saltare nei letti degli altri ragazzi.