celebrare


Also found in: Dictionary, Thesaurus.
Related to celebrare: celebrate
See: honor
Mentioned in ?
References in periodicals archive ?
Inoltre Fogazzaro, fin dalla tenera eta, dapprima per rapporti familiari di amicizia, poi dal 1856 per essere divenuto suo allievo al liceo di Vicenza, era in stretta relazione con Zanella, autore dell'ode "Sopra una conchiglia fossile nel mio studio", nonche primo poeta a celebrare la nobilta del lavoro sia nei suoi versi sia nei discorsi agli artigiani (Franzina 113-57; Zanella, Prose 97-174, 255-77).
Clamore laeto plaudere nunc decet Frates, maritos militia truci Functos, et illaesos soldales, Ter jubilo celebrare festo.
It is accused of a competitive attitude (alcuni veterani e pionieri revendicano il diritto di primogenitura; altri, invece di celebrare fidanzamenti, manifestano un certo timore di concorrenza, II, p.
Optabat ipsa sanguinem suum addere et cum filio sacrificium vespertinum celebrare.
Il convegno, voluto dal Consiglio direttivo dell'Istituto per celebrare Mario Santoro, che ne fu ideatore e primo presidente, si poneva come scopo proprio quello di colmare questa lacuna.
E solo lontano dalle invidie sociali e dalle pressioni familiari che Mario potra finalmente celebrare la sua unione con Linda, premessa indispensabile di ogni progetto futuro.
Bad Christians: "Suspecta enim habebat poetarum ingenia utpote qui minus syncero animo de Christiana religione sentire, et damnata falsissimorum Deorum nomina ad veterum imitationem studiose celebrare dicerentur.
Nel raccontare la morte, Wilder intende ovviamente celebrare la vita.
Ricordarle e appunto l'ammissione della loro perdita, e di poterne celebrare solo l'eco di un suono, il soffio di una vibrazione.
Ramusio non rinuncia a celebrare i meriti di Venezia viaggiatrice e narratrice, che diventa il tangibile centro del mondo rappresentato nelle Navigazioni (soprattutto nei Discorsi), ma questa celebrazione viene condotta attraverso monumenti il cui valore strategico e ormai andato in prescrizione.
14) In his first book, Abbagnano stated: "Lo sforzo di contrarre nel pensiero tutta la realta e tutta la vita si e capovolto nel vuoto: l'atto stesso di celebrare la sua potenza massima, la sua assoluta spontaneita, sposta irreparabilmente al di fuori della sua cerchia astratta la realta e la vita e la sua stessa verita.
Si comincia infatti con il fiero e largo ritratto (meta di pagina 19) che incarna le preoccupazioni del don Abbondio appena avvertito dai bravi di non celebrare il matrimonio e si continua poi, nello stesso capitolo primo, con un don Rodrigo raffigurato nell'interezza della sua fiera figura che sovrasta un ancora umiliato don Abbondio (a pagina 26).