concedere


Also found in: Dictionary, Thesaurus.
References in periodicals archive ?
quam oro suplex hinc concedere michi digneris in quem tot benefitia hactenus contuleris.
20) The verb concedere consists of the prefix cum (with) and the verb cedere, which indicates movement, either horizontal or from a higher to a lower spot; hence to withdraw, or to surrender, in front of a more powerful force, and thus also to give up one's goods (Pianigiani).
Nonostante gli si rivolga quasi sempre con "Favorito mio," la possibilita che per ottenerne l'aiuto gli si sia dovuta concedere fisicamente viene sempre animosamente confutata, come gia rilevato da Maritere Lopez: "Quando non verrete a veder me, troverro modo di venir a voi, mossa da alcuno stimulo libidinoso, ma dallo sviscerato amore che vi porto" (Romano 59).
Et havendo voluto sentire ancora li heredi di Giorgio Marescotti referi che piu volte detto Giorgio haveva fatto instanzia d'ottenere detto titolo et privilegio di stampatore Ducale in tempo dell'Altezza Serenissima la quale non si era mai risoluta di volerlo concedere ad alcuno.
Il lungometraggio affronta "con forza e senza ambiguita il problema di come chiudere i conti con la stagione del terrorismo e dell'impossibilita di concedere il perdono" (Brunetta, Il cinema italiano contemporaneo 637).
Tali film, rari a Milano, Roma e Torino, centri nei quali la produzione continuava ad avere destinazione nazionale, costituirono invece a Napoli, fino all'ottobre 1928, anno in cui l'istituto della censura amministrativa dispose di non concedere piu il nulla osta di circolazione alle pellicole di ambienti napoletani che persistessero su cliches che offendono la dignita di Napoli e dell'intera Regione, un filone tipico, tanto da rappresentare la prima utilizzazione filmica non estemporanea del dialetto.
per Vestram Magnificentiam non possunt concedi nec debent, mittimus vobis copiam litterarum vestrarum in quibus promictitis nunquam concedere dictas represalias de iure vel de facto vel quoius quesito colore, super qua re litteras vestras originales cum vestris sigillis habemus et conservamus.
Il regista, inoltre, non manca di concedere ulteriore enfasi al momento in cui i cani vengono massacrati a fucilate, mostrandoci al ralenti alcuni degli spari, senza mancare di indicarci che, tra gli uomini che partecipano alla carneficina c'e, naturalmente, anche Pietro.