eludere


Also found in: Dictionary, Thesaurus.
See: balk, elude, foil
Mentioned in ?
References in periodicals archive ?
Another recent evaluation of Bronzino's Exposure of Luxury would now have us view the entire composition as an ironico ed artificioso courtly exercise, a jocular and mocking, ludere ed eludere, treatment of moral allegory.
Eppure la violenza del canto finale del poema interroga sull'effettiva possibilita di eludere la trattazione militare tradizionale.
Le piu recenti ricerche in aree specifiche (1) e quelle in via di progettazione sono testimoni di un atteggiamento molto importante, quello che vede le Istituzioni, il mondo della ricerca scientifica, i soggetti impegnati concretamente nella diffusione della lingua-cultura italiana a livello planetario assumersi una responsabilita conoscitiva, decidere di non eludere la necessita di conoscere il fenomeno prima di decidere le linee strategiche per la sua gestione.
Se il corpo e ridotto in brandelli, destrutturato e sottratto a un'armoniosa e gerarchica ricomposizione, lo e pure la lingua adoperata e, a un livello piu ampio, l'organismo stesso del romanzo; quest'ultimo--come spiegano assai bene le parole di Stefano Agosti, che del cadavere di Liliana ha dato un'interessante lettura psicanalitica--finisce per eludere ogni connotazione di ordine ideologico-concettuale:
Dirigendosi in senso opposto, il sistema discorsivo e psicologico reboriano si e invece progressivamente strutturato attorno all'esigenza psicologica fondamentale di eludere l'esperienza emotiva della separazione-separatezza.
sentivo il bisogno di eludere certi schemi che si erano venuti formando e che pure erano allora validissimi.
Siamo davvero di fronte a un caso di sdoppiamento della personalita, ma anche di perfida ipocrisia da parte del cliente che prima paga per violentare una creatura indifesa e poi si chiede che cosa le sia successo; e come se non bastasse, per riparare in un certo senso al malfatto, le da addirittura di nascosto dei soldi con i quali pensa di poterla aiutare a eludere lo sfruttamento dei suoi magnaccia.
Per queste ragioni, particolarmente negli anni quaranta e cinquanta, "Rinascita" tende a eludere un confronto diretto con la memoria della prima guerra mondiale e concede prudentemente uno spazio modesto alla riflessione su di essa.