fraudare

See: cheat
References in periodicals archive ?
Et che dipoy decto Francesco, malitiosamente et chon animo di fraudare e detti vostri poveri pupilli si d'onore chome d'utile, mando al decto crisrianissimo re di Francia detto Bernardo suo figliuolo et uno prete Andrea di Cristofano da Gaiuole, al presence sacrestano in sancto Giovanni di Firenze, con decto suo figliuolo, lasciato indrieto decto Giovanni vostro pupillo overo adulto, contro alla voglia di decta Monna Agnola, allora tutrice di decti vostri pupilli, et in grave danno et disonore di d etti vostri pupilli et contro a ogni buono chostume et honesto vivere, a volere attribuire a sse proprio quello comune, chome se fussi suo proprio et non apartenessi ad altri.