vestire


Also found in: Dictionary, Thesaurus, Encyclopedia.
Related to vestire: vesture
See: clothe
Mentioned in ?
References in periodicals archive ?
4) The term moda in the Italian language appeared in 1648 with the publication of Giovanni Sonta Paglialmino (Agostino Lampugnani), Della carrozza da Nolo overo del vestire e usanze della moda (Of the rented carriage, or of dress and uses of fashion).
Questo e certo: che fra i " galantuomini" e i "cafoni" meridionali esistono non solo differenze profonde e visibilissime nel modo di vestire, nel dialetto, nella vita di ogni giorno, rna anche vere e proprie differenze somatiche (Salvemini, 1955: 415-416).
I nostri affari, i nostri spostamenti, il nostro modo di vestire.
14) In questo senso sono stati svolti sondaggi (si veda Villa, "Il 'De iciarchia' di Leon Battista Alberti") sui rapporti tra il Cortegiano e l'ultima opera albertiana, il De iciarchia, in cui, in una sorta di "proto-galateo", vi sono notazioni precettistiche sul vestire, la gestualita e la conversazione ispirate al decorum ciceroniano, che verranno sviluppate nella produzione cinquecentesca sul comportamento, pur entro una differente humus storica e intellettuale.
Among the most important interwar publications in the current Arges county are the following: Muguri, Prietenul nostru, Provincia literara, Literatura, poezie, arta, Cronica, Revista noastra, Solidaritatea, Facla Muscelului--Foaie pentru luminarea poporului, Argesul, Avantul, Buna Vestire, Calendarul--revista a gospodarului, Crezul nostru, Curierul, Curierul nostru, Da-i cu ba|ul, Ecoul, Ecoul muncii, Episcopia Argesului, Eroina, Gazeta argesenilor, Gazeta tineretului, Glasul tarii, Idealul nostru, Indemnul, Junimea, Lumina, Muscelul nostru, Muscelul studenjesc, Piatra Craiului, Presa.
sic] li ha donato tutti li manoscritti del fratello da detto confessore richiesti, tra quali sono da circa trenta tomi anno per anno distinti di successi delle cose di Napoli dall'anno 1647 sino al mese passato di novembre 1674, scritti, e' fatigati da questo buon sacerdote, et cosi le fatiche d'altri servono a' vestire il nome di chi fabrica sopra le pedamenta, che altri, che le trovano per loro ventura fatte a' fabricare cose nuove, stimo bene che si sappia per atto di giustizia.
The original, Italian version of this outstanding survey of early modern European domestic life and its participants' housing, food, and clothing had an appropriately explicit title: Vita di case: Abitare, mangiare, vestire nell'Europa moderna (1999).
It is not entirely clear if this was a temporary expression of mourning or a more enduring change of fashion: "E da notare una cosa in questi tenpi, che tutti e' ciptadini dal maggiore al minore cominciorono a vestire nero" (Cambi, 154).
L'assenza di trucco, i capelli lunghi con le trecce annodate o girate attorno al capo, l'ostentata modestia del vestire, davano, ai miei occhi, a quella folla femminile che vedevo per la prima volta, il carattere delle donne contadine, strano in un teatro, strano per l'assoluta mancanza, volontaria e quasi ostentata, di ogni eroticita, sostituita, con evidenza, da altre volonta, da altri ideali.
Hunc neque canentes audent vestire pruinae, hunc venti pulsare timent, hunc laedere nimbi.
However, unlike Judith, Esther wishes not to appear an angel, but rather, a queen: Tornabuoni's inventive narrative states that she wears her noblest garments, "il vestire ch ella usava portare/ Quando ella realmente s'adornava" (BNF, Magl.
1) Petru Ciuhandu, Biserica Ortodoxa si biserica Greco-Catolica in fata neamului, Beius, Editura Buna Vestire, 1994, p.