numerus

(redirected from Numeri)
Also found in: Dictionary, Thesaurus.
See: quantity
References in periodicals archive ?
precedu dalla pubblicazione di due lettere aperte dell'italiana sui numeri 192 e 354, rispettivamente del 28 ottobre 1848 e del 30 dicembre 1848.
All'interno, due pagine erano occupate da due rubriche che sono presenti costantemente in tutti i numeri de Il Giornalino: la pagina dei giochi linguistici, denominata "Scacciapensieri" e la "Pagina per i principianti" (20).
Il superiore indica la pagine del Mastro dove il debitore E iscritto e l'altra quella E registrato il creditore, come tu hai gia visto primo alla posta della Cassa ove I Certuni hanno tuttavia l'abitudine di separarli con una lineetta, cosi 1/2, cio non fa differenza, ma E preferibile non usare la lineetta al fine di evitare che i numeri appaiano in una forma che esprime una frazione di unita.
Jie rodo zymeklio padeti ekrane: pirmasis skaicius rodo eilutes numeri, antrasis simbolio numeri eiluteje.
Am Gad darllener: Genesis 49: 19; Numeri 1: 24-25; 2 Samuel 24: 13-19; I Cronicl 29: 29.
Si cita sempre l'edizione della Morgan, la quale e piu recente di quella di Rosellini; i versi citati in Cremonesi qui portano i numeri dei versi assegnati dalla Morgan, dal momento che la numerazione della Cremonesi riparte all'inizio di ciascun poema e non segue tutto il codice.
Rossellini stars in Saverio Constanzo's "La Solitudine dei Numeri Primi" ("The Solitude of Prime Numbers"), an adaptation of Paolo Giordano's novel of the same name, screening at the Venice film festival, which starts Wednesday.
Nunc vero, postquam, auditis Patribus Congregationis pro Doctrina Fidel, veneratus Decessor Noster Ioannes Paulus II immutandum esse statuit textum numeri 875 Catechismi Ecclesiae Catholicae, eum in tinem ut aptius quoad diaconos doctrina recoleretur Constitutionis dogmaticae Lumen gentium (n.
Someone asked: Why can't I vote for Numeri [who ruled the country from 1969 until he was toppled in 1985]?
El historiador Florian Cajori afirma que la primera aparicion de los parentesis es en el General trattato di numeri e misure de Nicolo Tartaglia, en 1556, mientras que otras fuentes se lo adjudican a Michael Stifel en su Arithmetica integra de 1544.
Decretum Ecclesia cathedralis, Quo Episcopis eparchialibus vel dioecesanis facultas fit, in spiritalem profectum fedelium, Papalem Benedictioiem, cum adnexa Plenaria Indulgentia, in singulis ecclesiis concathedralibus olim pertinentibus extinctis dioecesibus vel eparchiis semel in anno impertiendi, absque praeiudicio ternarii numeri pro tota Ecclesia particulari statuti, 29 iunii 2002, in AAS 94/2002, p.