portare

(redirected from Portate)
Also found in: Dictionary.
See: bear, support
Mentioned in ?
References in periodicals archive ?
E una ricostruzione biografica di quel genere contiene anche una lezione di metodo perche mostra come le idee non vivono separatamente dalle persone che le formulano, e pertanto il loro studio deve tenere conto del modo in cui sono nate e del come sono state portate avanti, seguendo in questo l'esempio del grande storico delle Annales Robert Mandrou.
Questa massa cospicua di non leggenti e il risultato della dealfabetizzazione di persone che, anche se in eta giovane hanno acquistato buoni livelli di scolarita (come per le fasce giovani avviene ormai dagli anni settanta e ottanta), dagli stili di vita sono portate a non avere piu rapporti con la lettura.
Corio then described the entertainments accompanying each portate.
Ci portate appena, dei vostri voli, i paracadute rovinati, perche vi si rammendino, smacchino, pieghino, ripongano.
Le argomentazioni sono portate avanti in maniera oggettiva, presentando anche scientificamente il pro ed il contro di ogni dichiarazione.
Later stories of mourning re-enacted, in Requiem and "Voci portate da qualcosa" (L'angelo nero 11-28), indicate another narrative response than Sesto's, or Piazza d'Italia as re-interpreted by "Il gioco": a novel written in a hodoeporic context of Portuguese exile, perhaps unfinished and largely destroyed unpublished, but identifiable insofar as it survived with "Capodanno" (107-52).
On another occasion, after a night out at the disco Il Plutonio, Tito explains the group's lack of success in meeting girls: "Secondo me siete voi che portate sfiga" ("I think it's you guys who bring bad luck"), where "sfiga" is a colloquial, juvenile term.
Una implicita dimensione fiabesca o favolosa costituisce certamente una delle maggiori novita portate dall'Olanda arbasiniana al discorso odeporico.
Pur indebolita nel suo impianto costitutivo dagli esiti di nuove ricognizioni nella piu antica tradizione manoscritta avviate da Emanuele Casamassima e portate avanti da Giancarlo Savinio, Gabriella Pomaro e Marisa Boschi Rotiroti, l'edizione Petrocchi della Commedia, resta, secondo Malato, il prodotto piu avanzato della filologia dantesca dell'ultimo secolo e dovrebbe offrire il testo base anche per la <<Nuova Edizione commentata>>, con l'integrazione di alcuni interventi elencati preliminarmente nelle ultime pagine del saggio.
Al di la della raffigurazione, di estremo interesse documentario, ma in realta frutto di scarsi elementi reali (poco piu che di fantasia) che ci e rimasta nel quadro -indicato in vari modi, ma talvolta genericamente intitolato La conquista delle Indie Occidentali--di Jan Mostaert (di proprieta privata ma in custodia al Frans Hals Museum di Haarlem) dipinto nel 1542, dobbiamo, per trovare delle riproduzioni di elementi reali, delle entita portate in Europa esattamente disegnate e riprodotte arrivare forse fino al 1598 quando, nella seconda edizione Degli abiti antichi e moderni delle diverse parti del mondo, Cesare Vecellio presenta venti incisioni (il libro XII) riproducenti il vestiario usato presso peruviani, messicani e soprattutto abitanti della Florida e della Virginia.
Pur indebolita nel suo impianto costitutivo dagli esiti di nuove ricognizioni nella pio antica tradizione manoscritta avviate da Emanuele Casamassima e portate avanti da Giancarlo Savinio, Gabriella Pomaro e Marisa Boschi Rotiroti, l'edizione Petrocchi della Commedia, resta, secondo Malato, il prodotto piu avanzato della filologia dantesca deli'ultimo secolo e dovrebbe offrire il testo base anche per la Nuova Edizione commentata, con l'integrazione di alcuni interventi elencati preliminarmente nelle ultime pagine del saggio.
Lo scrittore affida quest'ardua lotta ad intellettuali che si impegnano nel nome non di grandi ideali ma di piccole verita faticosamente accertate e ancora piu difficilmente portate alla conoscenza di tutti.