Cede

(redirected from cedere)
Also found in: Dictionary, Thesaurus.

Cede

To yield up; to assign; to grant; to surrender; to withdraw. Generally used to designate the transfer of territory from one government to another.

TO CEDE, civil law. To assign; to transfer; as, France ceded Louisiana to the United States.

References in periodicals archive ?
E se la sfera del sonno consente a Biblide di allentare i vincoli stretti di quel senso del pudore che da sveglia le impediscono di indulgere in fantasie lascive, anche l'altezzoso e virtuoso figliolo del marchese di Cerna finisce per cedere alle attrattive concesse dalle fantasie oniriche: "Il ne se refusait plus aux imaginations nocturnes.
Questa <<corazza>> fece vittime da tutte le parti: fra le intransigenti come la torinese Anna Bessone, che a Roma tento di impiccarsi, per paura di cedere e di non tracciare un solco abbastanza profondo fra se e i nemici (9); e fra le <<non intransigenti >> come la biellese Iside Viana, che mori sola nel carcere di Perugia, abbandonata dalle compagne perche si era avvicinata alle suore (10).
6 Mi justicia tengo asida, y no la cedere; No me reprochara mi corazon en todos mis dias.
mutabile, stultum, / Cedere principijs malo, quam cedere fini>> (vv.
(14.) It should be noted that we find the same idea in Propertius 1.5, addressed to Callus: nee tibi nohilitas potent succurrere amanti / nescit Amor priscis cedere imaginibus (And your high birth will cannot help you in love either: Love scorns to defer to ancestral portraits, 23-4).
The word procedure comes from the Latin pro "to the front", and cedere "advance," which implies the steps to be followed and the operating measures (TURATO, 2003).
Sed si Papa dicat talem administrationem cedere in detrimentum salutis spiritualis, ut quod talis lex servari non posset sine peccato mortali aut esset contra ius divinum, aut esset fomentum peccatorum, standum esset iudicio Pontificis, qui rex non habet iudicare de rebus spiritualibus, ut supra dictum est>>.
Ferunt uagantes daemonas / laetos tenebris noctium / gallo canente exterritos / sparsim timere et cedere (Prvd.
Root: The Latin word cedere, meaning "to go," gives us the root ced.
Tasso, 1959, 245: "si ch'a me pare che piu tosto di fortuna che d'ingegno voi debbiate cedere a gli uomini, poiche da la vostra <fortuna?> non v'e conceduto molte fiate dimostrar il vostro ingegno."
93 della Costituzione della Spagna (45) riguardante la quale, il Tribunale Costituzionale ha affermato che ci troviamo in presenza di un processo di attribuire di competenze e non di cedere o di estensione di diritti (46), questo sistema di diritto fa l'applicazione della concezione monista (47) con il riconoscimento dell'autonomia del diritto comunitario.
En el primer periodico editado en Francia, el director prometia en su primer numero: "En una cosa no cedere ante nadie: en mis esfuerzos por dar con la verdad".