dissipare


Also found in: Dictionary, Thesaurus.
Mentioned in ?
References in periodicals archive ?
Sattil pro movere, agitare, dissipare. (...) [for 'to move, set in motion, spread abroad, scatter'] Cf.
(1) Ne II capitalismo moderno (1902), Werner Sombart riconosce in Alberti il tipo oramai compiuto di borghese, che incarna lo spirito del capitalismo: a differenza della vecchia nobilta, sfarzosa fino a dissipare le sostanze, Alberti invita al risparmio e mette in luce una morale del commercio, funzionale all'accrescimento della pubblica considerazione.
"Nelle ore piu tenebrose della vira, la sola forza dell'amore basta a dissipare quelle ore d'infelicita e a far risorgere sempre piu vivo il desiderio di vivere per amore.--Non vi lusingate di poter un giorno odiare l'essere che avete amaro sinceramente; finirete per amarlo di piu!!
Puluis singulariter declinatur Nouemdialis dissipare semper, licet Horatius pulueres: Cineres reliquiarum dixerit: Nouendiales spargite uult intellegi.