divulgare


Also found in: Dictionary.
References in periodicals archive ?
Lo sapeva bene Gabriele d'Annunzio--con cui si apre il corpus del testo di Zangrilli dopo una introduzione generale--, capace di divulgare a scopo autopromozionale la notizia della propria morte a ridosso della pubblicazione della sua prima raccolta poetica a soli sedici anni.
Studioso eclettico, in bilico tra illuminismo e romanticismo, volle conoscere lui stesso, capire ed approfondire per poi divulgare e condividere il sapere.
La qualita visiva dell'arte ha fatto si che essa venisse considerata come l'unico linguaggio comprensibile alle masse, il mezzo attraverso cui divulgare credo religiosi, raccontare storie o apporre firme plastiche di riconoscimento per le varie categorie sociali di committenti.
Se Gesu (e Moses) tornasse oggi a divulgare il suo progetto di redenzione sarebbe considerato un caso clinico da consegnare alle cure manicomiali.
La stampa italiana, come primo mezzo di comunicazione di massa, e stata la fautrice di tanta terminologia nuova in Italia; a partire dai Novecento essa introduce e inizia a divulgare la terminologia inglese a dispetto di quella francese (17) e dal dopoguerra ad oggi, insieme ad altri mezzi di comunicazione, tale divulgazione continua a subire un notevole incremento.
Non ha saputo approfondire, e divulgare, in tempo, idee, conoscenza e riflessioni adeguate per impedire che la politica--le politiche--e la cosiddetta "cultura di massa" si riducessero a un "brodo" di preconcetti.