penetrare


Also found in: Dictionary, Thesaurus, Medical.
See: penetrate
Mentioned in ?
References in periodicals archive ?
Rara, inoltre, viene definita la consistenza dei simulacra, significativamente detta textura, nel contesto di una proposizione consecutiva in cui si chiarisce che, proprio in ragione di questa loro raritas, riescono a penetrare ogni cosa (deinde quod usque adeo textura praedita rara / mittuntur, facile ut quasuis penetrare queant res, 4, 196-197): a questo proposito e interessante osservare come nella sezione della lettera di Epicuro a Erodoto dedicata agli eioraXa per rappresentarne lo spessore sia usato il sostantivo [lambda][epsilon][pi][tau]o[tau][eta][zeta], diversamente dal testo di Lucrezio dove l'indicazione di tale caratteristica e sempre affidata all'aggettivo (28).
26) "II gioco della pseudonimia, accanto all'ambiguita del suo stile, all'intrinseca dialetticita dell'intera opera, e una della difficolta piu evidenti per poter penetrare nell'pensiero kierkegaardiano" (Fazio, 2000: 40).
La belleza del racconto ebbe tanta eficacia che tutti, pur essendo consapevoli della pudicicia della Regina Fenicia e non ignorando che essa si uccise per evitare oltraggio al suo pudore, chiudono un occhio accettando la legenda e soffocando nella loro coscienza la credenza veritiera preferiscono che si diffonda come vera la versione che la piacevole fantasia del poeta fece penetrare nel cuore degli uomini (27).
L'intervento conclusivo della sessione, Santa Sede e Cecoslovacchia: un rapporto difficile alla luce delle nuove fonti vaticane, e spettato a Emilia Hrabovec (Universita di Vienna), che ha delineato i tratti secolarizzati dello stato cecoslovacco emerso dalla Grande guerra, segnato da <<un dettame ideologico con pretese totalizzanti che cercava di penetrare tutta la sfera pubblica>>, uno dei contesti pio difficili entro i quali Pio XI dovette sviluppare una strategia di ridefinizione dei rapporti tra Santa Sede e Stato.
TESEO: En la recondita gruta de tus ensuenos con el latir de mi corazon penetrare.
3) Luca Somigli points out that the metaphor was created by Evangelisti and concludes that "Questo, per Evangelisti, e infine il ruolo della letteratura fantastica: 'con la sua capacita di manipolare i simboli, di penetrare al di la del razionale, e potenzialmente capace [.
Do mesmo modo, pode-se encontrar irritare = irritum, facere, iterare = iter facere, rogus = rogatio, mentio = mendacium, ianuarius = ianitor, penetrare = perpetrare, properare = propinquare etc.
The word penetrate is etymologically related to the phallic penile (suggesting a sexual, if not an erotic, component to the act) but also to the geographical peninsula, deriving from the Latin penetrare, which could be used to mean "to place within," "to enter within," or "to pierce.
Nella concezione della finitezza, invece, negando l'autonomia del finito, l'assoluto si fa penetrare dal suo slancio identificativo ed autonegativo: nell'assoluto che si fa termine ad esso nasce infatti la determinazione del finito.
Secunda pars optica, consideratis his observationum varietatibus, et diversarum convenientia in quibusdam, ad causas penetrare nititur, quipus efficiatur, ut oculis hominum species longe diversissimae a vero oboriantur, quas species astronomi appellant apparentias, Graece [TEXTO IRREPRODUCIBLE EN ASCII.
Une Heure ou la Vision rivela gia una certa curiosia per il mondo soprannaturale e per la follia, l' unico mezzo per penetrare nella verita sopra-sensibile: