perdere


Also found in: Dictionary, Encyclopedia.
Mentioned in ?
References in periodicals archive ?
190-1: immedicabile corpus ense reddendum est (A body, incurable, must be cut up with a sword), (47) and when he punishes humanity alternately by means of fire (Lycaon's house is attacked vindice flamma, literally, "by avenging fire," in line 230) and water, poena placet diversa, genus mortale sub undis perdere (A different penalty pleases him, (48) namely, to drown humankind 'neath the waves, 260-1)?
Egli mostra inoltre di essere fin troppo a conoscenza del pericolo che i lettori, approfittando di una digressione troppo estesa o della fine di un blocco narrativo, decidano di rinunciare a proseguire nella lettura del romanzo: <<Noi corriamo il rischio di perdere, o forse abbiamo gia perduti tre quarti dei nostri lettori; cioe almeno una trentina; tanto piu che questa fatale digressione e venuta appunto a gettarsi nella storia nel momento il piu critico, sulla fine d'un volume, dove il ritrovarsi ad una stazione e un pretesto, una tentazione fortissima al lettore di non andare piu innanzi, dov'e mestieri di una nuova risoluzione, d'un generoso proposito per riprendere e quasi ricominciare il penoso mestiere del leggere>> (FL II 11.
Omnibus incerto uenturae tempore uitae par animi laus est et quos speraueris annos perdere et extremae momentum abrumpere lucis, arcessas dum fata manu; non cogitur ullus uelle mori.
Perderan mi rastro cuando salga de la cafeteria y yo perdere el de tantos rostros con los que nunca hable.
Non perdere di vista nulla: la Luce per un attimo piu incerta
Neanmoins, comme Pasquali le dit, <<chi, come il Lachmann, rifiuta di servirsi degli interpolati, rischia di lasciar perdere anche tradizione genuina>> (22).
El calculo del criminal seria como sigue: si soy descubierto, entonces devolvere lo que he sustraido, y no perdere nada de mi patrimonio inicial; pero, si no soy descubierto, no solo no perdere nada sino que tambien obtendre la ganancia que he perseguido con el delito.
et devoratores sanguinis a medio sacramento tuo, Et auctores parentes animarum inauxiliatarium Perdere voluisti per manus parentum nostrorum.
La lotta per non perdere del tutto la propria integrita di persona, in condizioni dominate dalle leggi della sopravvivenza, si coloro cosi di tinte forti.
Cosi, l'insostenibile timore di perdere o di non poter raggiungere lo status economico che da accesso ai beni e ai desideri indotti dai centri di potere economico attraverso la pubblicita, e, insieme, l'intolleranza nei confronti delle differenze, ci confinano nella solitudine di chi e convinto di dover combattere ogni giorno una battaglia per difendere i propri spazi dall'ostilita degli altri.
I risultati appaiono molto piu interessanti nel controllo a sei mesi, tre mesi dopo l'interruzione della terapia, dove sono mantenuti buona parte dei precedenti benefici per il gruppo sottoposto a TM, mentre si allarga notevolmente la forbice--gia presente in precedenza--con il gruppo sottoposto a solo rinforzo, che mostra di perdere sensibilmente quanto guadagnato.