reprimere


Also found in: Dictionary, Thesaurus, Medical.
Mentioned in ?
References in periodicals archive ?
Si tratterebbe quindi di immaginare un'altra critica che si impegni prima di tutto in un'archeologia della letterarieta, intesa come prodotto di un particolare momento storico e non come valore assoluto, e poi in un confronto serrato con tutte quelle realta altre che le varie letterature hanno dovuto, per costituirsi in valore, reprimere e marginalizzare.
Itaque iudicio nostro potius deberitis illius novam et inauditam cupiditatem suasionibus vestris reprimere quam pro illo represalias nobis comminare.
Ben presto la denunciatio, e lo schema procedurale connesso, vennero introdotti anche nel processo inquisitorio, per reprimere lo specifico delitto di eresia, e si attribui a tale denuncia, in senso giuridico, la funzione di delineare formalmente l'inizio dell'azione penale, investendo ii giudice della procedura.
Il governo della Repubblica capi che l'unico modo per sconfiggere il banditismo era creare terreno bruciato attorno ai fuorilegge, in modo che non potessero trovar rifugio presso le loro famiglie, i cui membri venivano spesso invitati a consegnare alla giustizia il ricercato, se non volevano avere le case incendiate e i terreni devastati dai mercenari corsi, che erano comunemente usati nelle campagne militari per reprimere il brigantaggio.
Ma la sua ignoranza pratica del territorio non impedisce al poeta di presentarsi come una auctoritas; cosi, anni dopo, con la sprezzatura dell'umanista, il Petrarca non si peritera di descrivere risola di Creta, a lui ignota, ad un amico, il condottiere Luchino Dal Verme (190n133) che si preparava a raggiungerla per reprimere un'insurrezione contro il potere dei Veneziani.